L'ATTREZZATURA  FOTOGRAFICA  CHE  HO

UTILIZZATO  NELLE  VACANZE  SULLE  DOLOMITI

LUGLIO  2008

Confortato dalla positiva esperienza 2007, anche quest'anno ho portato al "campo base" un corredo completo,
mettendo in borsa di volta in volta soltanto quanto ritenevo necessario per le esigenze di giornata; il sistema
completo consisteva in:

Canon EOS 5D con BG-E4  -   Canon EOS-1

Canon EF 17-40/4 L - Canon EF 24-105/4 L - Canon EF 70-300/4,5-5,6 DO IS

Canon EF 24/3,5 TS-E L - Canon EF 50/2,5 macro - Canon EF 100/2,8 macro - Canon EF 300/4 L IS

Canon EF 24/1,4 L - Canon EF 35/1,4 L - Canon EF 85/1,2 L - AF fisheye-Nikkor 16/2,8 (con anello Nikon - EOS)

flash 580EX + telecomandi per 350D e 5D + treppiedino manfrotto

Hasselblad X-Pan + Hasselblad 45/4

Pentax 645-N AF

SMC Pentax 645 A 35/3,5 - SMC Pentax 645 FA 45-85/4,5 - SMC Pentax 645 A 75/2,8 LS - SMC Pentax 645 FA 120/4 macro 1:1

filtri: pola circolare slim 72mm - pola 77mm - pola Kokin P - giallo - rosso - verde - degradante grigio - Zeiss Softar II

non  illustrati: Canon EOS 350D - Canon EF-S 10-22/3,5-4,5 (per esclusivo impiego in bicicletta) e cavalletto Manfrotto 190 + 352 RC

La Canon EOS-1 Ŕ dedicata a diapositive Fuji Velvia 100, l'Hasselblad X-Pan a panoramiche 24x65mm su Kodak T-MAX 100 e
Kodak BW 400CN e la Pentax 645-N AF a negativi bianconero e diapositive a colori 6x4,5cm su Fuji Neopan Across 100,
Kodak T-MAX 100 e Fujichrome Velvia 100; la standardizzazione delle sensibilitÓ  permette la previsualizzazione dell'istogramma
 eseguendo uno scatto in digitale, il che consente di esporre con una certa sicurezza la Fuji Velvia 100 nelle situazioni critiche.

 

un corredo molto pratico e scelto di frequente comprendeva:

Canon EOS 5D + Canon EOS-1 (Fujichrome Velvia 100) + Hasselblad X-Pan (Kodak BW 400CN) +
Pentax 645-N AF (Fuji Neopan Across 100); le Canon erano servite dagli zoom EF 17-40/4 L ed EF
70-300/4,5-5,6 DO IS, affiancati dall'EF 50/2,5 macro e dal 24/3,5 TS-E L decentrabile e basculabile
dotato di apposito polarizzatore circolare ultra-sottile; la X-Pan era equipaggiata del suo 45mm f/4 e
la Pentax 645-N AF era dotata di supergrandangolare 35/3,5 A e di normale 75/2,8 A LS; un generoso
polarizzatore Cokin P (in grado di servire tutti gli obiettivi, tenuto a mano) ed un filtro giallo per in bianconero
completano la dotazione; il tutto stava in una comune e vissuta borsa Rowi; intuisco le obiezioni sul peso, ma
Ŕ un fattore che personalmente considero trascurabile e che al contrario apprezzo come fonte di "allenamento"
supplementare... Poi Ŕ il solito discorso: la fatica passa, la foto resta.

 


CONTATTO           ATTREZZATURA  DI  MARCO