Mostra internazionale del Minerale e Fossile di Bologna, Marzo 1982: papÓ Gianfranco
dietro lo scorcio di parte del nostro materiale: splendidi campioni rumeni (Blenda
rossa e nera, Rodocrosite, Tetraedrite, Vivianite, Galena, Antimonite), portoghesi
(Wolframite ed Apatite di Panasqueira), marocchini (bellissima Vanadinite - anche
su goethite da Taouz -,Cerussite, Fosgenite, Azzurrite, Eritrite e Skutterudite cristallizzate
oltre a trilobiti, grossi denti di squalo, echinodermi, crinoidi, cefalopodi fossili), italiani
(Solfo e Celestina cristallizzata siciliani) e francesi (ittioliti): davvero una bella scelta.