Il mio Giulia GT dopo l'elaborazione meccanica ed il lifting estetico: l'auto appare ancora piacevole
ad oltre 40 anni dal lancio; su quest'auto ho scorazzato con Rita nei verdi anni della spensieratezza,
stata ampiamente utilizzata da lei per farmi visita durante il servizio di leva (una notte - povera cara -
stata persino costretta a dormire nell'abitacolo, parcheggiata nel piazzale antistante la caserma,
sotto un autentico nubifragio....); con quest'auto ho ingaggiato sconsiderati duelli all'ultimo giro/1'...
insomma, un tassello indelebile della mia vita, e sono felice di averla incontrata, quel mattino di
settembre dell'ormai lontano 1984: questa coincidenza fatale mi ha permesso di vivere la mia
"stagione Alfa GT" in prima persona, sia pure con 15 anni di ritardo, e ne valsa la pena, assolutamente.